Torna su

 banco alimentare

Il Banco Alimentare

Un'attività molto importante che la Croce Verde svolge, da tanti anni, è il così detto "Banco Alimentare". I nostri Volontari, oltre alla raccolta dei generi alimentari, che avviene presso i supermercati di tutta Italia i primi di dicembre, ritirano, in convenzione con il banco alimentare di Siena, tonnellate di riso, pasta, latte, olio ecc. che poi distribuiscono mensilmente. L'efficiente asse di trasmissione che si è creato con gli uffici Comunali, l'Assistente Sociale e l'attività di pochi Volontari permette, in proporzione, che molti anziani e giovani famiglie in difficoltà, usufruiscano, in un periodo difficile, di un sostegno economico. I Volontari, particolarmente i più giovani, vivono con molto interesse e attenzione questo aspetto delle attività della Croce Verde che li arricchisce di esperienza e gratificazione.

Se vuoi saperne di più contatta il nostro Responsabile Mauro Tistarelli allo 0578 30 286 oppure chiedi informazioni a

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Croce Verde....dal  1892:vicini alla gente!

 orti sociali

PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DI ORTI SOCIALI

AVVISO RACCOLTA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA REALIZZAZIONE DI ORTI SOCIALI

Il Consiglio di Amministrazione della P.A. Croce Verde

Rende noto

Che a seguito della concessione in uso di comodato d’uso, da parte della Azienda Agricola La Foce con sede a Chianciano Terme in via della Vittoria, 61, di un appezzamento di terreno in Loc. La Foce, questa Associazione intende promuovere momenti di socializzazione e lo sviluppo di una economia etica e rispettosa dell’ambiente a vantaggio della realtà locale.

Intende conseguentemente verificare l’interesse della cittadinanza nei confronti del progetto attraverso la raccolta di apposite manifestazioni di interesse allo scopo di redigere un progetto definitivo teso al soddisfacimento di reali esigenze.

In merito si precisa che le aree oggetto di assegnazione saranno concesse a:

  • cittadini residenti nel comune di Chianciano Terme da almeno tre anni;
  • che non siano proprietari e  non detengano né a titolo gratuito né a titolo oneroso altro terreno coltivabile, pubblico o privato nel territorio dei comuni di Chianciano Terme, Chiusi, Sarteano, Pienza e Montepulciano;
  • che non svolgano attività di coltivazione su fondi appartenenti a qualsiasi titolo a familiari o terzi;
  • che al momento della domanda di concessione siano soci o soci volontari della Associazione Croce Verde;

Si precisa che:

  • il 50% degli orti disponibili saranno assegnati ai cittadini che abbiano compiuto i 65 anni di età
  • il 50% degli orti disponibili è destinato ad altri nuclei familiari

In riferimento a quanto esposto si invitano tutti i cittadini interessati a presentare presso la sede della P.A. Croce Verde in Chianciano Terme via della Pace 65 una apposita dichiarazione entro il

13 LUGLIO 2015

Il modello di dichiarazione può essere ritirato presso la sede della Croce Verde

La Croce Verde si riserva la facoltà di non procedere alla realizzazione del progetto qualora le manifestazioni di interesse non siano ritenute in numero sufficiente a motivare l’impiego di risorse economiche per la realizzazione degli stessi.

Informazioni possono essere richieste ai seguenti numeri

3475319007 – Poggiani Roberto

3348557722 – Tistarelli Mauro

Indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

                                                                                                                                                       Il Presidente

SCARICA QUI LA NOTIZIA

cardio04

 Il progetto della Pubblica Assistenza Croce Verde di Chianciano Terme di realizzare una “Città Cardioprotetta”è stato approvato, condiviso e sostenuto dal Comune di Chianciano Terme e da Banca Cras.La sinergia di questi tre importanti attori farà si che si possano installare a breve quanti più defibrillatori  possibili in luoghi pubblici e di maggiore frequentazione.L’esperienza è già stata realizzata con successo in altre città italiane che si sono poste il problema, risolvendolo, di come fare a rendere cardioprotetto un paese, una palestra, una piscina, uno stadio, un albergo, un mercato, un supermercato, un luogo d’interesse artistico culturale o semplicemente un luogo pubblico e/o di grande frequentazione.Le morti cardiache improvvise costituisco una delle principali cause di decesso a livello mondiale. In Italia i decessi sono oltre 60mila all’anno, una media giornaliera di 164 persone, pari a 1 ogni 1000 abitanti all’anno. L’obiettivo è  quello di formare più cittadini possibile come rianimatori “laici” in modo di avere una notevole possibilità che uno di essi possa essere presente in caso di un arresto cardiaco improvviso e, magari, essere anche in prossimità di un defibrillatore semiautomatico.Saranno infatti comprati e dislocati sul territorio chiancianese, in posizioni strategiche individuate,  6 nuovi defibrillatori semiautomatici: 1 da parte di Croce verde, 1 da parte di Banca Cras e ben 4 da parte del Comune di Chianciano Terme. Chianciano Terme dotandosi di questa forma di protezione, che vede coinvolti cittadini, istituzioni, associazionismo, categorie economiche e imprenditoriali si candida sempre più al titolo di Città della Salute. Lo scopo dei promotori del progetto è quello di, sensibilizzazione dei cittadini, sensibilizzazione delle categorie economiche e della società civile di Chianciano Terme e, a tal proposito, sono già stati predisposti corsi di formazione sull’uso del defibrillatore semiautomatico ai componenti delle società sportive locali che garantiranno la presenza di soccorritori laici con defibrillatore semiautomatico durante le attività sportive e sono stati attivate giornate di formazione per il personale dipendente in servizio presso gli stabilimenti Termali di Chianciano Terme.

LE COCCINELLE - Clown in corsia 

Le Coccinelle: siamo un gruppo di Volontari che dedicano un pò del loro tempo ai bimbi ricoverati all'Ospedale Valdichiana di Montepulciano.

Corso per diventare CLOWN di CORSIA

20/21 GENNAIO 2018 - Corso di CLOWN TERAPIA

 

2017 Clown

 

Per informazioni potete scrivere una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamare il numero 3357696053 (Clown Chicchi)

 

 

Croce Verde...dal 1892 insieme alla gente!

Seguiteci sulla nostra pagina facebook ufficiale: https://www.facebook.com/lecoccinelleclown

Per informazioni:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.